Stabilimento Ristorante La Scialuppa Fregene mare

Ogni giorno raccontiamo una storia di mare

L'orgoglio del Pescatore

La Scialuppa di Salvatore Maduli, dal 1956

Ieri

Salvatore Maduli con La Scialuppa è uno dei pionieri del Villaggio dei Pescatori dove è arrivato nel 1956. Da allora nel suo locale sono passati tutti o quasi, famosi e meno famosi.

“La memoria di quel luogo, di quegli anni, di quei personaggi straordinari è affidata a Salvatore, uno dei tanti ragazzi di Calabria approdati a Fregene con pochi soldi in tasca e tanti sogni. Il ritratto affettuoso e anche ironico affidato ad Anna Amendola di una vicenda umana singolare e caparbia ma anche memoria di anni indimenticabili del nostro cinema”. Con queste parole Giovanni Minoli, ha presentato un lungo servizio “Salvatore e la gente perbene”, dedicato al Villaggio dei Pescatori e ad uno dei suoi protagonisti, andato in onda su Rai Due qualche anno fa per la serie “La storia siamo noi”. Racconta Salvatore:  “Qui erano di casa: Gian Maria Volontè – con lui feci una piccola parte nel film “Il caso Mattei” di Francesco RosiFlorinda Bolkan, Mastroianni, Totò, Nanny Loy, Sergio Corbucci che aveva una casa. Poi la comprò Ettore Scola, che ancora frequenta il locale. Il più simpatico? Erano tutte brave persone. La sera preparavo la peperonata con patate e melanzane e le uova all’occhio di bue, Ne uscivano pazzi, ma veramente. E’ venuto Celentano, Alberto Sordi non ne parliamo, lui entrava direttamente in cucina e diceva a mia moglie “Iolanda, preparami due tre uova” ed era contento così”. Sono passati 60 anni e due cambi generazionali eppure, alla Scialuppa si respira ancora quell’atmosfera di cinema, quel sapore d’arte  e di eccentricità che Fregene e Roma non perderanno mai.

Oggi

Attualmente “La Scialuppa” è lo stabilimento balneare di Fregene che offre servizi di: ristorante e spiaggia, organizzazione di matrimoni, eventi, meeting e feste private. Più di mezzo secolo di successi che ha visto susseguirsi al timone tre generazioni guidate dalla grande passione per questo lavoro. Dice Fabio, responsabile del ristorante: “Il nostro locale è sempre in costante ascesa grazie al rapporto di fiducia instaurato con la clientela che ci sceglie e torna da noi al Villaggio dei pescatori con la certezza di soddisfare il palato e godere di un ambiente esclusivo e originale“.

“Il caso Mattei” di Francesco Rosi

1972, Salvatore Maduli interpreta il ruolo del barman ne “Il caso Mattei” di Francesco Rosi

Il nostro Staff

Il successo de La Scialuppa è da attribuirsi alla nostra clientela che torna a sceglierci ma anche ad un team di lavoro assolutamente professionale, altamente qualificato che mette a disposizione dei nostri clienti tutta la preparazione e l’esperienza maturate in tanti anni di esercizio dell’attività. Tutto questo per garantire un servizio sempre impeccabile e regalare momenti piacevoli e rilassanti.